Ndrangheta:sequestro beni a imprenditori

Il Nucleo di polizia economico-finanziaria di Reggio Calabria della Guardia di finanza e lo Scico hanno eseguito un sequestro di beni, del valore complessivo di 115 milioni di euro, riconducibili al gruppo imprenditoriale "Bagalà". Il sequestro é stato fatto in esecuzione di un provvedimento emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta del Procuratore aggiunto, Gaetano Paci, e del sostituto procuratore Gianluca Gelso. Secondo la Guardia di finanza, il gruppo "Bagalà" sarebbe espressione della cosca Piromalli della 'ndrangheta, con la quale avrebbe avuto, sempre a detta degli investigatori, un rapporto affaristico e di interesse. Il sequestro che é stato eseguito riguarda sei imprese, 161 immobili tra fabbricati e terreni, sette autovetture di lusso e quattro orologi, insieme a rapporti finanziari ed assicurativi ed a varie disponibilità finanziarie.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Brundisium.net
  2. Il Giornale di Calabria
  3. Il Giornale di Calabria
  4. StrettoWeb
  5. Il Giornale di Calabria

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Alì Terme

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...