Scoperte tre piantagioni marijuana

Novecentosessanta piante di marijuana: è il bilancio della campagna finalizzata alla repressione della coltivazione di canapa indiana condotto dai carabinieri di Mammola e Marina di Gioiosa Ionica assieme ai Cacciatori Calabria, questi ultimi impegnati, nei mesi estivi, nel controllo delle aree più impervie della Locride. Nei giorni scorsi, durante i servizi di perlustrazione nelle impervie montagne attraversate dal fiume Torbido sono state rinvenute tre piazzole adibite alla coltivazione. Due sono state individuate nelle contrade Dragoni e Seggio nel comune di Grotteria e la terza in contrada Drusù nel comune di Marina di Gioiosa Ionica. Le piante avevano raggiunto circa 1,5 metri di altezza e si trovavano in perfetto stato vegetativo. L'irrigazione era garantita da un sistema a goccia costituito da centinaia di metri di tubo in pvc sottoposti a sequestro. Lo stupefacente avrebbe portato alla criminalità un introito di circa 50mila euro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. StrettoWeb
  2. StrettoWeb
  3. StrettoWeb
  4. StrettoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Alì Terme

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...